Questa funzione consente di confrontare le voci contabili registrate in Arcadia con quelle presenti sull’estratto conto bancario.

Per poter eseguire l’operazione si deve essere in possesso dell’estratto conto (RH) in formato CBI. Le modalità per ottenerlo variano a seconda dell’istituto bancario, consigliamo di contattare l’assistenza clienti per maggiori ragguagli. 


Per importare il file dalla banca, trascinarlo nell’area indicata o selezionarlo cliccando sul tasto Clicca qui per sceglierne uno



Dopo aver atteso il log di elaborazione, dove verrà fornito il numero di movimenti importati, potremo cliccare sul tasto Gestisci.

Ora potremo visualizzare tutti i movimenti importati tra Uscite, Entrate e  Saldi ?


Sarà sempre possibile filtrarli per:

  1. Azienda / Studio.
  2. Nome del condominio.
  3. Selezionare il conto corrente tra quelli registrati sull’Immobile. È possibile riconciliare un solo conto corrente alla volta.
  4. Data dalla quale considerare i movimenti (i precedenti non saranno visualizzati).
  5. Data entro la quale considerare i movimenti (i successivi non verranno visualizzati).
  6. Richiamare quali movimenti visualizzare tra:
  •  Saldi 
  • Entrate
  • Uscite
  1. Selezionare lo staro della riconciliazione scegliendo tra:
  • Non riconciliato
  • Parziale
  • Completa
  • Errore
  • Sospesa
  • Non riconciliabile 

Ottenuti la visualizzazione dei dati desiderati, potremo cliccare su:

  1. Automatica: Completa - verranno riconciliate Entrate ed Uscite.
  2. Automatica: Solo Entrate - verranno riconciliate solo le Entrate.
  3. Automatica: Solo Uscite - verranno riconciliate solo le Uscite.
  4. Azzera - viene cancellata la riconciliazione dei movimenti selezionati.


I  Saldi  non vengono riconciliati.


Potremo così ottenere la riconciliazione completa o parziale dei movimenti presenti nel file CBI dell’estratto conto in cui sarà riportato ?

  1. Il segno contabile: Entrata,  Uscita, Saldo.
  2. Importo del movimento.
  3. Importo da riconciliare. Se completamente riconciliato sarà zero, se non riconciliato sarà uguale al valore al punto b.
  4. Esito della riconciliazione che potrà essere:
  • Non riconciliato - l’elaborazione non ha trovato movimenti da collegare
  • Parziale - l’elaborazione ha trovato alcuni movimenti da collegare che non coprono l’intero importo
  • Completa - l’elaborazione ha collegato movimenti a copertura dell’intero importo
  • Errore - la procedura ha generato un errore
  • Sospesa - si è deciso di sospendere l’importo dalla riconciliazione
  • Non riconciliabile - la procedura è bloccata
  1. Data contabile.
  2. Data valuta.
  3. Causale dell’operazione.
  4. Descrizione del movimento come appare sull’estratto conto.


Cliccando su una singola riga, riferita da un movimento, potremo visualizzarne i dettagli ? 



La Riconciliazione potrà sempre essere annullata cliccando sul tasto Azzera Riconciliazione.