Arcadia con sente di importate in automatico le Fatture Elettroniche, se è stato attivato un RID genera anche il pagamento e con le Ripartizioni Automatiche delle Fatture verranno associate ai Conti Economici corretti e ripartite utilizzando i Millesimi previsti.


Per configurare una nuova Ripartizione, clicchiamo sul tasto pastedGraphic.png e definiamo la descrizione ? 



Una volta dato conferma cliccando sul tasto pastedGraphic_1.png potremo inserire le Regole cliccando sul tasto ?



  1. Impostare l’ordine di priorità indicandone il numero di posizione.
  2. Selezionare tra:
  • Ripartizione Standard
  • Utenza*
  1. Selezionare la Ripartizione Standard da utilizzare tra quelle già configurate.
  2. Selezionare la logica da utilizzare nella Ripartizione tra:
  • Le RIGHE non precedentemente elaborate.
  • Tutte le Righe non precedentemente elaborate.
  • Tutte le RIGHE non precedentemente elaborate se ALMENO UNA RIGA soddisfa la condizione.


  • Selezionando “Utenza” avremo a disposizione un campo denominato “Logica” per la selezione del codice aggancio utenza. Appurato che vogliamo agganciare la Ripartizione ad un’Utenza già censita, andremo a selezionare quale parametro adottare, scegliendolo tra:
  • Riga -> Codice Articolo -> Tipo
  • Riga -> Codice Articolo -> Valore
  • Riga -> Altri dati Gestionali -> Tipo Dato
  • Riga -> Altri dati Gestionali -> Testo
  • Riga -> Altri dati Gestionali -> Data
  • Dati Contatto -> Id Documento
  • Dati Contatto -> Codice Commessa Convenzione


La regola sarà applicata solo nel caso in cui sulla FATTURA ELETTRONICA il valore del campo presente sulla LOGICA sia uguale al Codice di aggancio dell’UTENZA.


  • Altro parametro che sarà da considerare dopo aver impostato la logica per la selezione del codice aggancio utenza, sarà la logica da utilizzare nei parametri di selezione delle righe sulla Fattura Elettronica. Potremo scegliere tra:
  • Le RIGHE che soddisfano la condizione.
  • Tutte le RIGHE non precedentemente elaborate.
  • Tutte le RIGHE non precedentemente elaborate se ALMENO UNA RIGA soddisfa la condizione.


Le configurazioni saranno efficaci solo se i dati che si vuole considerare per attivare la Ripartizione, sono presenti nella Fattura Elettronica.


Un esempio di configurazione tipo per la Ripartizione Automatica ? 



Fatto questo, dovremo passare alla sezione Fornitori e collegarne uno all’automatismo appena configurato. Sarà sufficiente cliccare sul tasto + Inserisci Fornitori e selezionarlo dall’elenco di quelli censiti. 



 

In definitiva, la configurazione nell’esempio riportato otterrà l’effetto che le Fatture Elettroniche emesse dal Fornitore OS Informatica verranno automaticamente ripartite utilizzando la Ripartizione Standard impostata, ovvero saranno inviate ad un preciso Conto Economico, in tutti i condomini su cui è stata collegata la Ripartizione Predefinita, solo se riporteranno nella descrizione le parole “Controllo Remoto”.

Le altre Fatture che non riportano nella descrizione le parole “Controllo Remoto”, potrebbero essere registrate in automatico su altri Conti Economici.